Chi sono

io
“Bisogna fare della propria vita come si fa di un’opera d’arte." Così pensava Gabriele D’Annunzio e ho sempre preso questa sua affermazione come un mantra, una linea guida per la mia esistenza. Mi chiamo Monica e sin da bambina ero già sicura che la mia vita sarebbe stata dedicata al disegno, all’arte e alle cose belle. Dopo le scuole medie mi sono iscritta all’Istituto d’Arte della mia città, Pesaro e rimanendo fedele alle mie idee, ho proseguito facendo domanda all’ISIA di Urbino, ma non superai l’esame di ammissione e perciò mi iscrissi all’Accademia di Belle Arti di Urbino, laureandomi nella sezione di incisione. Quel fallimento si rivelò un fatto positivo; all’ISIA non avrei avuto modo di sviluppare il mio segno e imparare nuove tecniche artistiche, come invece feci all’Accademia. Ancora oggi ripenso a quella bocciatura e sorrido grata! Ora sono qua, ho ancora le mie idee di quando ero bambina, non mi sono pentita di nessuna delle cose che ho fatto finora e sogno di continuare finché ne avrò la forza perché è questa la mia vita, è l’odore degli inchiostri e delle matite, della carta e dei libri illustrati dentro ai quali perdersi in mondi sempre diversi.

Le Storie di Kina Monica Seri Le Storie di Kina

Monica Seri

Compralo su il Giardino dei Libri